sabato 28 novembre 2009

Sfiga pre-nataliza

Ora sono molto infelice per l'ormai quasi definitiva impossibilità di trovare quello che sarebbe dovuto essere il mio regalo di Natale. 
Ma visto che ora ho tempo da buttare vi racconterò tutta la storia.
Tempo addietro mi imbattei in una macchina fotografica reflex: " Uuuuh, che bella. 
Sticazzi!
Quanto costa!
Ok non me la posso permettere.
"

Tempo dopo ne parlai alla mammetta un giorno per caso e lei, ascoltandomi affascinata, mi disse: "dai, magari un giorno te la regalo. Vediamo."
Io felice e contenta tornai in camera mia in attesa di quel giorno. (Che inizialmente pareva fosse il giorno della laurea. Ancora lontano aimè.)
Nel frattempo continuai a cercare di imparare il funzionamento della suddetta macchina grazie all'aiuto della saggia amica Z. che ne possiede una, sembrando in tutto e per tutto una turista demente che fotografa qualsiasi cosa; dal tombino, alla nuvoletta a forma di orsetto.


Un bel dì, mentre durante la colazione mi apprestavo a mangiare i miei biscotti pucciati nel the, la mamma mi si pose davanti con una news affascinante: "dai, visto che ti piace così tanto e poi ti potrebbe servire (per un master futuro che avrei intenzione di fare) potremmo prendere la macchina fotografica per Natale" *________________*

Evviva! GIOIA GAUDIO ET TRIPUDIO! 
Il mio cervellino cominciò a ragionare su tutto quello che avrei potuto produrre una volta avuta tra le mani la mia reflexina.
Nello specifico, l'oggetto dei miei desideri, è la seguente macchina fotografica:



Canon EOS 1000D


Così carina con il suo simpatico obiettivo 18-55 IS. 


Già... così carina. E così fottutamente introvabile.

Perchè si da il caso che nel momento stesso in cui io abbia avuto la gioiosa news di poter davvero avere questa cazzo di macchinetta, essa sia sparita dalla faccia della terra. Tutti i negozi di elettronica l'hanno messa in offerta e io sono arrivata sempre un giorno dopo (quando ormai l'offerta era finita e la macchina foto esaurita). Poi, il negozio in cui l'avevo ammirata per mesi e mesi ha pensato bene di farla sparire giusto giusto quando sono entrata io a chiedere se ce l'avevano. E pare che ovunque sia così. Ogni negoziante ha la sua scusa che varia da: "è fuori produzione." (Falso!! Ho chiamato la Canon che dice che è ancora in commercio... sì, che tristezza, ho chiamato anche la Canon -__-) a "No, non la teniamo più ormai c'è la 450D" (Eh, grazie al cazzo caro il mio negoziante, peccato che la 450D costi 200 euro in più).

Quindi UFFA UFFA UFFA E riUFFA! *Pesta i piedi per terra serrando i pugnetti*

Scusatemi per questa parentesi così fortemente da bimba viziata però dai... che sfiga! E' brutto avere una bella news così inattesa per poi essere disillusi quando sembrava che il nostro ardente desiderio fosse lì ad un passo. Lo paragonerei quasi ad essere lasciati all'altare. (No vabbè, ora forse sto facendo la drammatica.)

Però è un ingiustiSia. Sì, proprio come diceva il povero Calimero che dopotutto... era un pulcino.



4 commenti:

  1. Nuuu...che brutto quando capita cosi...a me è successo lo stesso per il cellulare...ma la speranza è sempre l'ultima a morire!
    Cmq la macchinetta che hai scelto è davvero bella (me ne intendo un pochino,sono figlia di una fotografa!!)
    Baci...e se vuoi passa da me ^^

    RispondiElimina
  2. Bene bene! allora sono soddisfatta della scelta... peccato che per ora sia introvabile. sigh!

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco!!!!!!!

    Saluti,
    Amélie

    RispondiElimina
  4.  Io ce l'ho, comprata l'anno passato, ti dico io perchè non si trova piu'...aveva un rapporto prezzo /prestazioni semplicemente fantastico...
    Avevo notato anche io che era sparita dalla circolazione...
    Ciao
    Francesco

    RispondiElimina