mercoledì 30 giugno 2010

Q Ko


Oggi la Q è di nuovo KO.
Ma cazzo... pensavo fosse finita...
Invece no. Alcune nuove cose hanno trasformato la mia giornata da "bruttina" a "tremendamente pessima".
Ok, di base sono scema io perchè chiedo cose che non vorrei sapere. Dall'altra parte c'è la solita gentilezza e bontà d'animo che mi rende ancora più difficile mandar giù determinati fatti.
Del resto, quando uno è gentile (e per gentile intendo estremamente egoista), lo dimostra sempre, no?

Vabbè, se il Karma esiste, se non altro, accadrà qualcosa che sarà altrettanto gentile con lui.

giovedì 24 giugno 2010

Discussioni interessanti in luoghi inconsueti

Mentre l'Italia perde miserrimamente contro la Slovacchia mi sento abbastanza motivata da trascivere un dialogo a cui ho assistito alcune settimane fa.

Ero in un parchetto con la Bimba a cui talvolta faccio la baby sitter e all'improvviso mi si avvicinano un bambino e una bambina (di un'età compresa tra i sei e gli otto anni).
La bimba mangia contenta i suoi fonzies dal pacchetto che custodisce gelosamente tra le manine e il bimbo la guarda con sguardo famelico.
Mentre la bimba sta per addentare l'ennesimo fonzies, il bimbo, con evidente disagio, le domanda timido: "Bimba, me la dai la patatina".
(Fate caso alla scelta dell'articolo LA e non UNA, è questo che ha destato la mia perplessità.)
E la bimba, notevolmente incattivita risponde: "NO!!! Perchè sei brutto!!!"

Ora... io ho cominciato a ridere come un'imbecille; perchè i bimbi non lo sanno ancora, ma fra più o meno dieci o undici anni ripeteranno la stessa frase, con termini ed intenti diversi, ma sarà pur sempre quella.


Sono stati dieci minuti meravigliosi.

lunedì 21 giugno 2010

o_O



Amici... oggi la Q sta meglio.
Cosa diavolo è successo??? O_o




















Ahhhh, sì, ora ricordo. :P

lunedì 14 giugno 2010

mavaffanculo


Vabbè basta.
La Q si è rotta il cazzo di velati riferimenti e frasette mollate a metà. Ormai parliamo chiaro perchè "che due coglioni".
Tanto il diretto interessato non leggerà mai quello che sto scrivendo, il restante pubblico del web non sa neanche chi io sia, quindi direi che posso esprimermi liberamente senza  che nessuno se la prenda in alcun modo.
In primis spero che un gigantesco meteorite si schianti in un determinato luogo della città di Genova radendo al suolo solo un piccolo, insignificante, insulso, disgustoso e putrido edificio. Liberando così la già pessima e raccapricciante cittadina Ligure di uno dei suoi luoghi più infimi.

Inoltre permettetemi di incazzarmi a morte con il caso. Perchè una persona può metterci tutta la buona volontà di questo mondo a rimuovere volontariamente la faccia di una testa di cazzo dalla sua testa, ma se (appena scesa in metro) le si para davanti un manifesto pubblicitario di merda con scritto a lettere cubitali che l'11 settembre ( SI' CAZZO! L'11 SETTEMBRE!!! Mi puoi dire per qualche minchia di motivo me lo devi far sapere ADESSO???) a Genova ci sarà la notte bianca... allora VAFFANCULO! E vaffanculo anche a quel coglione con il motorino posteggiato vicino a Cadorna con quel raccapricciante bauletto del genoa. Perchè cazzo, dico io, non te ne puoi stare a casa tua? Cosa sei venuto a fare a Milano? Nessuno ti vuole qui! Tornatene a casa. Appena l'ho visto avrei estirpato uno dei paletti di ferro del marciapiede e gli avrei fracassato il motorino, dopodichè avrei aspettato il proprietario per frantumargli il paletto in testa, così, giusto perchè sono incazzata.

Bisogna proprio dirlo che il caso non aiuta per niente. Perchè quelli di cui sopra sono solo due esempi, ma in questi due merdosissimi mesi cose di questo genere si sono ripetute a palate ogni giorno.
E allora vaffanculo.

Spero che il suo compleanno sia lieto come quello dell'anno scorso... e non è un buon augurio, fidatevi.

sabato 5 giugno 2010

Gennaio-Giugno



Cavoli.
Aspetti da gennaio una cosa. 
Poi passano i mesi.
Le cose cambiano.
E adesso...
...sembra tutto vuoto.