venerdì 3 settembre 2010

Giornatina


Bene pulcini. In questo venerdì sera casalingo, la Q vi racconterà la sua MIRABOLANTE giornata di ieri! XD
Tutto comincia alle ore otto e trenta con la sveglia, la colazione e il viaggio sulla scattante Sasha per raggiungere l'università.
L'esame inizia alle ore 10.30 e la Q scopre di essere non la numero trenta, ma bensì la numero NOVE, perchè ben 21 iscritti hanno dato forfait.
Evabbeh, pensa la Q, meglio così, via il dente, via il dolore.
Adesso però... comincia il bello.
La Q comincia a percepire un discreto livello di disagio: sudori freddi, mani e piedi ghiacciati, mal di reni e di ovaie (sebbene il mestruo sia lontano anni luce). Vabbeh, in uni c'è l'aria condizionata, sarà l'agitazione...
La Q viene chiamata all'esame (manco a dirlo le viene chiesto il sesto episodio di Paisà, l'unico film che non aveva finito di vedere, ma vabbeh) e si porta a casa un glorioso 27! Olè!
Dopodichè va a salutare le sue amiche e festeggia sparando un paio di cazzate fino a quando non percepisce un certo disagio nel corpicino.
Amiche, vado a casa... - dice la Q - non mi sento tanto bene, però prima passo dallo Stacco a prendere una piadina...
Oyeah proprio.
La Q infatti giunta allo Stacco ordina la sua piadina e comincia a percepire delle strane sensazioni: suoni ovattati, nausea, vertigini... oh-oh.

Scusa, mi potresti dare dello zucchero che non mi sento bene...



Certo! Siediti, sei molto pallida.



Ok..............Grazie.............

La Q si siede sulla sedia, mangia lo zucchero, appoggia il bicchiere d'acqua con manina tremante... dopodichè.... blackout!

Mi sono ripresa qualche minuto dopo e ho visto un sacco di teste sopra di me e un tizio (prestante se non ricordo male) che mi teneva in aria le gambe. Che bella figura, no?
Sono stata soccorsa da camerieri e co. e nutrita ampiamente. Dopodichè mi sono recata a "casa". Le virgolette in alto sono dovute al fatto che non mi sono recata a casa mia. 
Giunta infatti nel luogo prescelto, mi sono un po' sdraiata per recuperare le forze perdute, fino a quando, il proprietario della casa, mi ha fatto notare che - forse - ero un po' caldina.



Dai Q, provati la febbre...

MA PORC!
37,2. :-S



Sono davvero un catorcio, non mi si può portare in giro!

PS: Alla fine però la febbre è scesa e io son andata comunque ad ingozzarmi di sushi.
Buon venerdì sera pulcini. Io lo passerò in pigiama e sono tanto lieta di questo fatto. :D
 

3 commenti:

  1. Wow O.O
    Esauriente °-°

    Ad ogni modo l'importante è il 27, suppongo! >.>
    Pentanto Olè per la Q *__*
    Complimentoni!

    RispondiElimina

  2. Sìsì, io soffro di pressione bassa, quindi mi era già capitato e più o meno so come comportarmi (più o meno... infatti non sempre sono così rapida da sedermi abbastanza velocemente).
    Però ero convinta che anche lo zucchero aiutasse in caso di pressione bassa, non pensavo fossero due cose distinte. Ora la Q ha imparato una cosa nuova. Grazie!

    Ah, dimenticavo... un bel yeeeeeeeee per il mio 27!
    Quindi tutti in coro.... YEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE! :D

    RispondiElimina