mercoledì 23 febbraio 2011

XY-XX stima


Allora, io ho un quesito, perchè, ragazzi miei (XX & XY) qui si sta esagerando.
Prima argomenterò la mia tesi, poi vi porrò la mia domanda.

Dunque: io ho qualche amica che non riesce a trovare un fanciullo decoroso. Eppure queste ragazze di cui parlo non sono dei roiti senza personalità, con gli occhi a palla e i denti storti, tutt'altro, infatti sono ragazze sveglie, sensibili, gentili, per nulla spaccacazzi, belle, sincere, intelligenti, buone ecc... che di fanciulli meriterebbero di trovarne TRE al giorno.
Dall'altra parte, mi trovo spesso a conversare con persone che, sebbene abbiano un fidanzato/a, non fanno altro che lamentarsi dell'altra persona.
Ma checcazzo! Prima spaccate i maroni (perchè sono sicura che anche voi, pulcini fidanzati, quando siete sigle spaccate le balle perchè non trovate nessuno), piagnucolate a destra e a manca perchè siete soli... e quando trovate qualcuno.... lo trattate come se fosse uno strofinaccio su cui pulirsi le scarpe???
Ma cazzo! Mi fate innervosire! Possibile che certa gente non abbia la più pallida idea di come si trattano le persone? Soprattutto quelle a cui, in teoria, dovresti volere bene?
Vi faccio qualche esempio:

Prima c'è quella che è fidanzata da due anni che quando parla con il ragazzo al telefono sembra che gli stia facendo un favore. Che quando lui le dice che non la può venire a prendere a lavoro (da Cairoli a Lotto eh... saranno sei fermate di M1) lei gli mette giù il telefono dicendo "ma vai a cagare stronzo...". O_o
Che alla domanda "Ma tu non eri fidanzata?" risponde "Sì, ma sono dettagli, preferirei non esserlo... io ogni tanto sono così." Vabbè.
Che si vanta di essere una strafiga, di avere amiche strafighe, di saper fare tutto e il contrario di tutto e pure di essere uno dei peggio vacconi quando va a ballare in discoteca.... PERO'... quando salta fuori il discorso tradimento: "Eh... se lui mi tradisce lo uccido. Perchè queste cose non si fanno."
Cosa scusa?
Almeno ammetti che te lo tieni solo perchè i tuoi non ti farebbero uscire la sera da sola. Così anche lui si mette il cuore in pace e comincia a cercarsi un'altra.

Poi c'è il genio che sta con una ragazza (e ringrazia figlio mio che ne hai trovata una intelligente) e che non fa altro che criticarla da mattina a sera, raccontarle una marea di stronzate e soprattutto cerca pure di aver ragione davanti all'evidenza. Se hai trovato una ragazza così buona, tesoro, devi solo ringraziare il tuo dio qualunque esso sia. Perchè se te ne capitava una come quella di poche righe sopra te la dovevi smazzare tu.
Poi, il genio, ha pure da ridire quando lei gli dice che non lo vuole più sentire. Ma sei pirla? Fai pace con il cervello tesoro mio.
Eh, ma adesso mi accorgo di aver sbagliato. Cazzi tuoi! Dovevi pensarci prima. Ma guarda un po'...

Poi abbiamo quello fidanzato che si tromba un'altra il giorno del primo anniversario (o forse il giorno prima o quello dopo, ma è forse meno grave?)!!
Complimenti! Che tempismo, che eleganza!  
Se non ti conoscessi direi quasi che l'hai fatto apposta giusto per essere un goccino più stronzo visto che, è risaputo, le ragazze a queste cose ci tengono particolarmente.
Eh, ma si vede che c'erano dei problemi, che non mi piaceva abbastanza.
Sì stellina, si vede proprio di sì, peccato che poi tu te le sia tenuta un altro anno. Poi la gente parte un po' prevenuta nei tuoi confronti, cosa dici? 
Sai, soprattutto se ti rapporti nuovamente con una ragazza che se l'è recentemente presa in quel tal posto; è ovvio che magari, la suddetta ragazza, su questa cosa ci fa due pensieri. No?

Poi c'è quello che si vanta perchè ha tradito la ragazza con addosso i jeans che lei stessa gli aveva regalato: "ma li ho tolti mentre la tradivo..."
Ah, giusto, scusa... allora hai ragione tu. 

E infine abbiamo quello che dice a lei: "ma io non ti farò del male, devi aprirti con me, io sono  una brava persona..." e non appena lei lo fa: "no, ma io sono fatto così, quando uno mi si avvicina troppo tendo a chiudermi" e dopo poco scappa a gambe levate. Oh beh, *clap clap*, tu si che hai capito tutto dalla vita. Bravo!


Quindi io ora vi pongo la mia domanda: ma io dico, se vi scoccia così tanto rispettare la persona che avete vicino... perchè ve la prendete? Lasciate perdere, diamine.
Ma non dopo un po' (come fanno tutti) così magari l'altro ci rimane pure male. DA SUBITO. Rassegtnatevi a passare da soli la vostra intera vita così che le persone che meritano di avere qualcu'altro possano incontrarsi tra di loro.
Oppure mettetevi un cartello al collo con scitto: "ciao, sono uno stronzo/a" così almeno gli altri lo sanno e a quel punto chi è causa del suo mal, pianga se stesso.
Uff, proprio non vi capisco gente.
Prima frignate e poi trattate da cani la persona che avete vicino.Uffi, datevi una regolata.

Ma dopotutto quel che sto dicendo è abbastana utopico, che ci posso fare, sono una sognatrice, mi piace immaginare un mondo migliore, ogni tanto...

 

Nessun commento:

Posta un commento