domenica 10 aprile 2011

Mah

Negli ultimi mesi una manciata di mie coetanee (anno di nascita 1987) ha messo in pratica una delle seguenti cose:

  • avere un figlio;

  • essere incinta del SECONDO figlio;

  • andare a convivere;

  • sposarsi;

  • sposarsi con tanto di pancione.

Ora la domanda.
Sono io che sono strana (ovvero mi vengono i capelli bianchi alla parola matrimonio-figli-convivenza) oppure sono loro.
Dilemma.
Atroce dilemma.

3 commenti:

  1. si.sei strana!!!!

    ahahahaha, scherzo scherzo... boh, è che ognuno c'ha i suoi tempi e le sue idee... l'importante secondo me è che queste tue amiche non te la menino perchè tu la pensi così! sono odiose quelle che al secondo figlio (e insomma, a me pare un po' precipitoso avere 24 anni ed essere al secondo figlio...comunque...) continuano a dirti "quand'è che ne fai uno anche tu?" come se fosse un obbligo sociale avere un figlio... bah!

    RispondiElimina
  2. Mon dieu, sono loro che sono vecchie dentro!

    RispondiElimina
  3. No no, fortunatamente nessuno sostiene che sia meglio farmi crescere il pancione al più presto (primi tra tutti la mamma, che credo si suiciderebbe, e il +1, che avrebbe un mancamento iniziale e poi, probabilmente, scapperebbe ad Honolulu assieme a Mago Merlino).

    RispondiElimina