lunedì 30 maggio 2011

Postumi


La Q è reduce dalla sua festa di laurea di venerdì sera. 
Che dire.

Mi hanno fatto la doccia con lo spumante, una tra gli invitati mi odiava e avrebbe volentieri voluto vedere il mio corpo fatto in pezzi e gettato nel naviglio, ho riso come una matta (adesso) di cose che ho fatto (venerdì) e che mi sono state raccontate poichè non ne conservo ricordo alcuno, ho ricevuto una quantità di fiori tale per cui il mia cucina si è trasformata in un giardino botanico e OVVIAMENTE ho concluso la serata vomitando nel naviglio. 
A posto così. 
Ma dopotutto, come mi è stato detto: " è chiedere troppo arrivare sani e salvi dopo una certa ora alla propria festa di laurea"
Bella!

Nessun commento:

Posta un commento