martedì 18 giugno 2013

Jamesino del mio cuor

Sto guardando Espiazione.
Un bel film allegro per le nove del mattino, nè. 
Comunque, stavo riflettendo riguardo a Jamesino McAvoy (che io adddddoro) e riguardo alla media dei personaggi che gli fanno interpretare. 
Io di suoi film non ne ho visti molti eh, ma quei pochi mi sono bastati per capire che io lo amo irrimediabilmente per la sua faccina eternamente sofferente e malinconica. 
Essì. Perché lui non è un figaccio effettivamente, però c'ha quest'occhio azzurro magnetico, questo sguardo eternamente tormentato e addolorato. Quell'aria da dramma Kareniano perenne... e io non posso resistere. 
Sarà la sindrome da crocerossina, però a me quell'aria da cucciolo bastonato mi uccide. 
Quel sopracciglio mezzo inarcato, la frontina corrucciata... no, tesorino, non piangere, LaQ ti fa le coccole se vuoi. 
Poi, diciamo che in Espiazione raggiunge il suo apice. 
No vabbè... e in Becoming Jane?
Jamesino, vieni anche a casa mia a farmi la faccina abbattuta. 





Il maledetto peraltro ha pure limonato l'Angelina. 
Che io personalmente detesto, ma son gusti...




2 commenti:

  1. Io e la Francy (parlo anche per mia sorella perché so di poterlo fare) siamo d'accordo! vogliamo parlare della scena della biblioteca in Espiazione, con lui in smoking? No vabbè, è meraviglioso. Bello senza esser troppo bello... evviva James. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììììì. Che meraviglia! *_*

      Elimina